Credo che...
Viaggi a piedi
Editoria e tecnologia
Tatuaggio Italiano
Contatti
Credit
Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati.
Dove andiamo, amico?
Non lo so, ma dobbiamo andare.
SULLA STRADA, Jack Kerouac
Sono convinto che l’unico modo per conoscere veramente un posto è attraversarlo a piedi. Per questo ho camminato da Roncisvalle a Santiago (lungo il famoso Cammino), da Milano a Roma (lungo la via Francigena), da Roma a Bari e da Bari a Gerusalemme. Questi viaggi sono stati uniti dalla volontà di ripercorrere le tre più importanti vie di pellegrinaggio medievali. Ad essi ho affiancato due itinerari più brevi, da Assisi a Loreto (lungo la via Lauretana) e l’attraversamento della Sardegna da costa a costa. Tutte le mie peregrinazioni sono documentate sul mio account Instagram.
Sono tra i soci fondatori di Psicoatleti ASD, associazione sportiva dilettantistica che promuove la conoscenza e organizza viaggi a piedi lungo itinerari pedonali di rilevanza storica e naturalistica in Italia e all’estero.
Sono Head of Publishing per l’editore Apogeo, in pratica pubblico e per farlo cerco di usare al meglio la tecnologia. Per saperne di più questo è il mio curriculum mentre sul sito Apogeonline.com è presente un archivio dei miei post e articoli sul futuro del lavoro dell’editore. In oltre dieci anni di editoria mi è anche capitato di vestire i panni dell’autore. A quattro dei miei libri voglio particolarmente bene (Il mestiere dell’editor, ePub per autori, redattori, grafici, Trovare su Internet, l’Umanista Informatico). Un elenco completo lo trovate su laFeltrinelli.
Sono laureato in storia e da oltre vent’anni mi interesso alla pratica del tatuaggio. Ho deciso di unire queste due passioni in un side-project di ricerca. Tatuaggio: significati e tradizione della marca italica è il titolo (provvisorio) di un libro che programmo di pubblicare nel 2017. Lo scopo è di riportare alla modernità l'uso e gli antichi significati dei simboli che per secoli hanno adornato i corpi dei nostri antenati. Se siete interessati potete iscrivervi alla newsletter oppure seguire la Pagina Facebook che ho dedicato al progetto.
Il modo più facile per contattarmi rimane la mail: fabio.brivio[AT]gmail.com. Amici e conoscenti possono trovarmi su Facebook. Sono anche su Twitter @f4b10b dove mi diverto a lanciare sassi nello stagno.